Essere un Comune Green&Smart:
4 piccoli passi per iniziare
un cammino verso il futuro

In questi giorni, i Comuni italiani stanno ricevendo l’invito ad aderire alla rete “Città Green&Smart”. E’ il primo atto concreto della partenza del nostro circuito, ed è un primo passo importante. Ci rendiamo conto della portata dell’iniziativa, che potrà avere successo se adeguatamente condivisa e supportata… in primis con idee, suggerimenti e consigli da parte di quanti vorranno condividere il nostro cammino.
Comprendiamo anche la possibile domanda che molte realtà potranno porsi, una volta letta la proposta di iscrizione: “Noi siamo pronti, abbiamo i requisiti?”.

La risposta è sì. Il nostro circuito non vuole essere affatto una “gara” ma un percorso virtuoso da percorrere insieme, trovando nel confronto, nello scambio di esperienze, nella comunicazione  e nello scambio di informazioni il giusto stimolo per trovare “dimensioni di crescita”. Ed è importante che ogni Comune trovi la sua, commisurata alle proprie peculiarità e caratteristiche.

Come si diventa Green&Smart? Partendo dalla valorizzazione di quanto già si è fatto e costruendo, su di questo, progetti di sviluppo sostenibile: ciò vale per un piccolo Comune come per una città di medie dimensioni. Il consiglio è di agire, innanzitutto, su cinque “assi portanti”:
– le fioriture urbane e la pulizia della città: sono le basi di una buona qualità della vita e di una possibile attrattiva turistica.
– la raccolta differenziata, le politiche di riciclo e la riduzione dell’inquinamento: la sensibilità ambientale costituisce un valore “intelligente” e virtuoso.
– la mobilità sostenibile e le politiche di risparmio energetico: sono i cardini di un primo sviluppo sostenibile alla portata di un Comune di ogni dimensione.
– la valorizzazione delle proprie risorse storiche, naturali e ambientali: rendere fruibile e far conoscere ciò che si ha è una trasmissione di cultura e identità.
– la digitalizzazione e la comunicazione a beneficio della comunità: vivere in un ambiente connesso, che offre servizi veloci e sa raccontarsi ha già portato in essere il futuro.